I proprietari forestali che vogliono aderire alla filiera solidale PEFC, devono chiedere al PEFC Italia l’utilizzo del logo per il legname posto in vendita: basta la dichiarazione che si tratta di legname proveniente dagli schianti e che il lotto abbia una dimensione inferiore a 10.000 mc di legname da opera.


Il PEFC Italia ritiene infatti che sia importante mantenere una condizione di accesso larga per non escludere le imprese locali. Altrettanto importante che la fonte del legname della Filiera Solidale sia in mano ai proprietari forestali: se il proprietario non autorizza l’uso del logo il legname non entra nella filiera.
Possono aderire anche proprietari non certificati: basta fornire copia dell’autorizzazione al taglio rilasciata secondo la normativa vigente, il materiale potrà entrare nella filiera PEFC come Fonte Controllata a seguito della Due Diligence PEFC. PEFC Italia ha deciso di non prevedere un prezzo minimo ma di lasciare al proprietario del bosco/gestore la valutazione della congruità del prezzo: se chiede l’uso del logo PEFC lo concede con la sola limitazione della dimensione del lotto.


In sintesi, i passi da fare per aderire alla Filiera Solidale sono:

  1. Consultare il disciplinare della “Filiera Solidale” PEFC, disponibile da qui
  2. Inviare all’indirizzo logo@pefc.it la domanda per il diritto di uso del logo “Filiera solidale” PEFC scaricabile da qui